Università terza età e il Comune di Banchette organizzano corsi

Con il patrocinio del Comune di BANCHETTE presso la sala Emilio PINCHIA di Via Roma, 59 BANCHETTE, l’università popolare della terza età organizza i seguenti corsi:

 

1) NEUROPSICOLOGIA – COME FUNZIONA IL NOSTRO CERVELLO

A cura di Renza Rosiglioni e Lara Masoero

 

Il corso è costituito da 3 lezioni. MEMORIALINGUAGGIOATTENZIONE

15 Gennaio 2014 Memoria: verrà spiegata la differenza tra memoria verbale e spaziale a breve e lungo termine; verranno, quindi, esplicitati i processi di apprendimento, di consolidamento e di rievocazione. Infine verranno presentate alcune prove di valutazione delle abilità mnestiche ed alcuni esercizi di “potenziamento” della stessa.

22 Gennaio 2014 Linguaggio: è un’abilità complessa fondamentale per l’essere umano. In questa sede, in particolare, verranno spiegate le difficoltà di recupero delle parole (tipo l’effetto delle “parole sulla punta della lingua”) e della produzione di frasi. Verranno esemplificati criteri di valutazione e presentate proposte di potenziamento per l’efficacia del discorso.

29 Gennaio 2014 Attenzione: non è un fenomeno unitario ma viene descritta come una classe di processiqualitativamente differenti a seconda del “tipo” di attenzione che mettiamo in atto. Si illustrerà brevemente la differenza tra attenzione selettiva, sostenuta, divisa. Verranno presentate strategie di potenziamento dell’attenzione attivata quando si svolgono duecompiti in parallelo.

METODOLOGIA

La prima parte del seminario sarà di carattere teorico. Seguirà una parte in cui verranno illustrati i metodi di valutazione dei contenuti precedentemente presentati. Infine verranno proposte delle brevi esercitazioni pratiche su strategie da poter utilizzare come potenziamento individuale. La dott.ssa Renza Rosiglioni è psicologa clinica e psicoterapeuta – La dott.ssa Lara Masoero è psicologa e neuropsicologa.

 

2) SANTUARI E PIEVI IN CANAVESE……..ed anche altri edifici religiosi particolarmente significativi,

A cura di Savino Giglio Tos

24

Continuando secondo gli schemi e le tipologie adottati nell’anno accademico 2012-2013, tratterò di edifici sacri non sempre conosciuti da tutti i Canavesani. Si parlerà non solo di pievi, santuari, chiese cimiteriali, chiese o cappelle o piloni votivi, ma anche di alcuni edifici, interessanti per qualche loro peculiarità che li rende meritevoli di menzione, come ad esempio il “Gesiùn” di Piverone. Ogni lezione sarà illustrata con un ampio corredo di immagini.

Il corso è costituito da 4 lezioni.

MERCOLEDÌ 23 OTTOBRE 2013 DALLE 15 ALLE 16,45Levone, Rocca, Corio, Balangero, Mathi, Prascorsano, Forno, Cuorgnè, Salto,Castellamonte, Ribordone, Prascondù

MERCOLEDÌ 30 OTTOBRE 2013 DALLE 15 ALLE 16,45Piverone, Bollengo, Azeglio, Agliè, Albiano, Strambino, Romano, Perosa, San Martino,Vialfrè, Cuceglio, Feletto, Maglione

MERCOLEDÌ 6 NOVEMBRE 2013 DALLE 15 ALLE 16,45 – Ozegna, Vestignè, Borgomasino, Valprato – Campiglia, Volpiano, Settimo Rottaro, Candia, Mercenasco, Montanaro

MERCOLEDÌ 13 NOVEMBRE 2013 DALLE 15 ALLE 16,45 – San Benigno – Fruttuaria, San Giorgio, Montalenghe, Orio, San Maurizio, Salassa, San Ponso, Ciriè, Nole, Favria, Rivarolo

 

3) SIMBOLOGIA DEI TAROCCHI   

A cura di Lorena Bartoli

27

Partendo dalla mostra allestita alla Pinacoteca di Brera di Milano, in cui è stato presentato un prestigioso mazzo di tarocchi del 1400 (mazzo Sola Busca, l’unico mazzo integro presente al mondo e che il Ministero dei Beni e della Attività Culturali è riuscito ad acquistare) e spiegandone il contesto e l’originalità con documentazione e copia del mazzo stesso, si possono presentare i tarocchi con il fine di collocarli in un preciso contesto culturale e storico italiano, cercando di offrire una conoscenza del simbolismo dei tarocchi e del loro significato, scevra da pregiudizi e superstizioni.

 

Il corso è costituito da 6 lezioni che si terranno dalle ore 15 alle ore 16,15 nelle seguenti date:

26 novembre, 10 dicembre 2013 – 14 gennaio, 28 gennaio,11 febbraio, 25 febbraio 2014

 

L’INGRESSO PER TUTTI I CITTADINI DI BANCHETTE È LIBERO E GRATUITO PREVIA PRENOTAZIONE PRESSO GLI UFFICI COMUNALI AL N. TEL. 0125 611615 UFFICIO CULTURA

Annunci